Scegliere di Essere genitori

Si può scegliere di essere genitore e non soltanto di farlo.

Si può scegliere di mettersi in discussione ogni giorno e di crescere con i figli in nome dell’affettività e del rispetto dei bisogni di tutti…

Per allevare esseri umani che mettano al primo posto nella loro scala di valori le relazioni affettive e l’espressione libera dei sentimenti.

(tratto da “E se poi prende il vizio?” di Alessandra Bortolotti)

Genitori si diventa… Nessuno nasce imparato… 

Si sbaglia, ci si mette in discussione con la consapevolezza che non esiste la perfezione neanche come Genitore, si impara e si cresce ogni giorno di più, diventando più responsabili sia come persone, sia come genitori, non avendo timore di ammettere un errore quando lo si fa ed acquisendo la capacità di saper chiedere anche “scusa” ai propri figli quando questo succede…

Perché i figli ai propri genitori non chiedono altro che di camminargli accanto, rispettandoli, amandoli e prendendosene cura nel rispetto dei loro bisogni.

Author Info

Simona Baiocco

Simona Baiocco

Psicologa Clinica e di Comunità, Psicoterapeuta ad indirizzo Strategico Integrato (Adulti – Adolescenti – Coppie – Gruppo) – Iscr. Albo Psicologi Lazio n. 14455